Conectando mundos OXFAM

Edizione 2020-2021
Crisi climatica: tempo di agire

La crisi climatica e il surriscaldamento globale non sono un problema del futuro, ma una realtà ampiamente riconosciuta dalla comunità internazionale, che già ci riguarda su scala globale e locale e che rappresenta la più grande minaccia per l'umanità se vogliamo continuare a vivere su questo pianeta.
L'aumento della temperatura globale del pianeta, causato principalmente dall'attività umana, ha effetti devastanti sulle condizioni di vita delle persone, degli animali e delle piante. Conseguenze come la fame e la malnutrizione, la scomparsa di specie animali, le migrazioni di massa, la mancanza di acqua potabile, così come le malattie e la morte. Tuttavia, non tutti inquinano allo stesso modo, né tutti soffriremo allo stesso modo per le drammatiche conseguenze dell'aumento della temperatura del pianeta.
Le più colpite dall’aumento della temperatura sono le persone e le popolazioni che si trovano in condizioni di vulnerabilità e, al contempo, sono le meno responsabili dell'effetto serra che ne è la causa. Si stima che, se non si interviene con urgenza, il numero dei poveri potrebbe aumentare tra i 35 e i 122 milioni entro il 2030 (Oxfam 2019).

Comprendere il rapporto tra la disuguaglianza nelle emissioni di gas serra, da un lato, e la vulnerabilità alla crisi climatica, dall'altro, è essenziale se vogliamo contenere e mitigare il suo impatto, evitando che le persone più povere soffrano in modo sproporzionato e possano godere di un sostentamento equo e sostenibile per l’umanità e per il pianeta.
Con questa proposta intendiamo dare agli studenti le chiavi per comprendere il fenomeno della crisi climatica dal punto di vista ambientale e sociale, fornendo strumenti di analisi critica e di attivitsmo sociale trasformativo e, allo stesso tempo, presentare alternative costruttive a partire dalle voci del femminismo, dei giovani e delle popolazioni indigene che guideranno la transizione verso soluzioni più ecologiche e giuste dal punto di vista economico e ci permetteranno di rispondere a questa sfida globale a partire dalla realtà locale di ogni partecipante.

Obiettivi di questa edizione

In questa edizione di Conectando Mundos/Connecting Worlds, ci siamo posti i seguenti obiettivi:

1
Comprendere come funziona l'effetto serra per poter riconoscere le cause del cambiamento climatico e l'attuale situazione di emergenza.
2
Conoscere gli effetti del cambiamento climatico sull'ambiente e sulle persone.
3
Generare una coscienza critica attraverso l'analisi delle nostre abitudini di consumo/stili di vita e la sua relazione con la crisi climatica.
4
Lavorare sullo sviluppo della resilienza (individuale e collettiva) come strategia per affrontare la crisi climatica (capacità di assorbimento, capacità di adattamento, capacità di trasformazione).
5
Incoraggiare l'azione individuale e collettiva in modo che gli studenti diventino attivisti del clima con stili di vita sostenibili per il pianeta e le persone.


Guarda il calendario di quest’anno!


Créditos

Coordinamento del progetto:
Elisabet Santpere, Sandra M. Tremoleda

Autrici/Autori:
Primaria: Clara De Madrid
Secondaria: Berta Maristany (Edualter)

Con la collaborazione della Rete delle Educatrici e degli Educatori per una Cittadinanza Globale: (aggiungere link)
La commissione di Conectando mundos della Rete, suggerisce e segue l’elaborazione di questa proposta educativa: Alazne Cámara, Pablo Cuenca, Santiago García, Esther Gutiérrez, Teresa Hernández, Flor López, Jordi Riera y Arantza Zubizarreta.

Dinamizzazione web:
Espais Telemàtics

Partenariato Conectando mundos:
L’ edizione 2020-21 di Conectando Mundos si sviluppa nell'ambito del partenariato Conectando Mundos. Questa iniziativa, in cui si inserisce la proposta educativa, si colloca in una più ampia strategia di promozione della cittadinanza globale promossa dalle seguenti organizzazioni europee: Oxfam Italia (Italia), AID Global (Portogallo), Espais Telemàtics (Spagna) e Oxfam Intermón (Spagna) con la partecipazione de La Rete Nazionale Scuole Green dall'Italia e l'Agrupamento de Escolas do Bom Sucesso dal Portogallo.

Sostenitori

Questa proposta fa parte del progetto "Desarrollo de la Competencia Global a través del proyecto intercultural online Conectando Mundos" dell'invito Erasmus +.

Erasmus+


Síguenos